DAGLI ATTI DEL CONVEGNO 1992 (DECENNALE FONDAZIONE)
....... L'Idea di tenere un Convegno per il decennale di costituzione del Consorzio Novara Uno é maturata con una duplice motivazione: celebrare un compleanno importante per un Ente che era nato tra innumerevoli difficoltà e fare una riflessione, anche attraverso ciò che ci diranno i relatori invitati, sulle prospettive dei Consorzi di Difesa.

Il titolo, che di primo acchito può sembrare un po' presuntuoso, e su cui si é discusso a lungo al nostro interno, vuole semplicemente indicare due funzioni, ancorché non esclusive, che svolgiamo normalmente insieme agli altri Consorzi di Difesa che operano su tutto il territorio nazionale.

Salvaguardia delle attività agricole, come salvaguardia della redditività aziendale da eventi meteorici avversi, segnatamente la grandine, in futuro probabilmente anche altre.

Oggi non viene minacciato solo il lavoro dell'agricoltore, ma anche gli investimenti effettuati e la remunerazione dei capitali impegnati.

Promozione delle attività agricole, altrettanto importante, perché, nell'epoca che stiamo vivendo, dare delle certezze all'impresa, dei punti fermi su cui fare conto, vuol dire promuovere l'impegno e gli investimenti in agricoltura, ed é il servizio che vogliamo rendere agli associati.

PERCHE E' NATO IL NOVARA UNO - Il Novara Uno non é nato in competizione, in contrasto, ma semplicemente nella logica che vede diverse organizzazioni professionali agricole operare a livello provinciale.
Le sue caratteristiche riflettono quelle della base dell'Unione Agricoltori, che lo ha espresso e tenuto a battesimo, e sono, credo, addirittura singolari a livello nazionale.

Nel 1991 ad esempio abbiamo avuto 200 soci operanti che hanno stipulato circa 540 certificati di adesione (pre-polizze) con oltre 34 miliardi di capitale assicurato: media 170 milioni di capitale assicurato per azienda.

Escludendo le aziende delle provincie limitrofe, che assicurano solo pochi apprezzamenti posti a confine, la media salirebbe a 200 milioni.

Quindi siamo un Consorzio sostanzialmente atipico, con poche aziende associate, ma di grosse dimensioni e con problemi sostanzialmente diversi da Consorzi con base associativa più frammentata.........